Un’altra vittoria!

La Corte d’Appello del Tribunale di Roma ha ancora una volta respinto il ricorso della FIAT. Ai 145 lavoratori di Pomigliano iscritti alla FIOM è stato riconosciuto il diritto al lavoro. È un’ottima notizia per chi crede nella difesa del diritto al lavoro dall’attacco arrogante dei potenti ed è anche l’ennesima dimostrazione che l’atteggiamento di Marchionne nei confronti degli operai non è stato per niente corretto.

Per troppo tempo il lavoro è sparito dal dibattito politico. E così sono sparite anche le ragioni dei lavoratori. Questo non è più ammissibile. Per questo invito gli altri candidati alle Primarie, Pier Luigi Bersani, Matteo Renzi e Laura Puppato ad accompagnare il ritorno in fabbrica dei lavoratori di Pomigliano. Insieme, per il lavoro.

Nichi Vendola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...