ZOLA, CENTRO CULTURALE: UNA LUCIDA RIFLESSIONE

NON UNA POSIZIONE CONTRO O PRO QUALCUNO

MA UNA RIFLESSIONE PER TUTTI NOI

Il circolo SEL Ken Saro-Wiwa e in particolare la sua sezione di Zola Predosa si dichiara sostanzialmente favorevole alla realizzazione del nuovo centro culturale poiché considera che l’investimento in cultura non si misura solo nella sua reddittività immediata ma in una redditività di lungo periodo che si rivolge soprattutto alle giovani generazioni e al loro futuro.

MA

avrebbe preferito un’ulteriore diminuzione dei costi di realizzazione considerando che la cultura ha più bisogno di contenuti che di belle strutture.

Auspica che l’investimento economico non si ripercuota in alcun modo in altri settori quali l’infanzia e i servizi sociali.

Auspica inoltre che l’amministrazione sappia valorizzare al meglio l’intera opera diversamente da quanto sta accadendo per la villa Edvige Garagnani.

Si augura che, se dovesse essere approvato questo progetto, Zola abbia finalmente una bella piazza, funzionale e aggregante e che abbia una sorte diversa da quella antistante il nuovo municipio.

Il circolo apprezza che l’amministrazione abbia voluto dare ascolto alle tante voci che hanno chiesto una consultazione popolare ritenendo questa modalità’ operativa uno strumento da apprezzare e che si vorrebbe vedere applicato più spesso.

In conclusione il circolo SEL Ken Saro-Wiwa vuole esprimere un sì responsabile ma consapevole che tale sforzo economico, in un periodo così difficile, vada gestito nel migliore dei modi e con particolare cura.

Il circolo SEL Ken Saro-Wiwa

(sezione di Zola Predosa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...